+390875707116 info@stilitalytermoli.it

Sempre più spesso nelle case di oggi capita di trovare bagni di piccole dimensioni (4/5mq) e i miei clienti mi pongono il dilemma di come ristrutturarlo.

Bastano piccoli accorgimenti per fare di un bagno piccolo un “grande bagno“.

Per prima cosa propongo sempre di usare piastrelle di grandi formati sia a pavimento che a rivestimento, così da avere poche fughe ed una continuità delle superfici, oppure la resina che tende ad ingrandire gli spazi.

Sicuramente poi sono da preferire i toni chiari, caldi o freddi non importa, l’importante è contribuire a dare luce all’ambiente.

A chi piace osare propongo anche la carta da parati magari con un “effetto
prospettiva”.

Per quanto riguarda i sanitari preferisco sempre consigliare quelli sospesi, più pavimento vediamo più sembrerà grande la stanza.

Inoltre, se sono di forma arrotondata e di dimensioni ridotte, è sicuramente meglio anche perché permettono alla luce di filtrare meglio e di rendere luminoso l’ambiente.

Non occorre poi rinunciare al mobile da bagno poiché si può optare per quelli con profondità ridotte ma che comunque permettono di contenere e che garantiscono ampi lavabi.

Ultimamente vanno per la maggiore quelli con il miscelatore laterale che riduce al minimo l’ingombro.

Qui trovi altre idee per il tuo bagno

Quando poi le superfici sono ridotte è bene sfruttare l’altezza e magari posizionare pensili verticali a vista o chiusi per contenere prodotti, asciugamani e quant’altro.

In un piccolo bagno, protagonista è la doccia, che chiusa con cristalli trasparenti diventa un piccolo ma confortevole angolo relax.

Se il bagno è dotato di finestra sistemare una semplice tenda a rullo bianca resta sempre la soluzione vincente per schermare senza appesantire.

Gli ultimi due accorgimenti importanti sono l’illuminazione e gli specchi.

Con luci a led e magari qualche faretto in più riusciamo ad illuminare bene l’ambiente rendendolo più grande e confortevole e poi se c’è la possibilità preferisco posizionare grandi specchi magari anche su due pareti parallele così da raddoppiare illusoriamente lo spazio.

Infine se proprio ci dovesse essere necessità di recuperare spazio si può optare anche per l’istallazione di una porta a scrigno, pratica e bella.

Spero di esserti stata di aiuto con questi piccoli consigli che se messi in pratica possono davvero fare la differenza nel tuo bagno.

Se ti sono piaciuti questi consigli fammelo saper con un commento qui sotto così ne creerò altri.

Se pensi che possa essere di aiuto anche ai tuoi amici, condividilo sui tuoi social preferiti o inviaglielo direttamente in chat, così ti ringrazierà. 🙂

Grazie e a presto! 🙂
Costanza

Se anche tu vuoi realizzare la casa dei tuoi sogni ma non sai da dove partire, compila questo breve e divertente TEST e scopri qual è il design ideale per la tua casa!
CLICCA QUI!